1927 Monologo quantistico

1927 Monologo quantistico

Gabriella Greison

In 1927 Monologo Quantistico,Gabriella Greison racconta, con foto, musica e video, i fatti più sconvolgenti, misteriosi, divertenti, umani che hanno fatto nascere la Fisica Quantistica, partendo dalla famosa foto, datata 1927, in cui sono ritratti in posa 29 uomini, quasi tutti fisici, di cui 17 erano o sarebbero diventati Premi Nobel, tra cui Einstein e Marie Curie. Gabriella Greison ricostruisce i dialoghi, le serate, i dibattiti, dopo un lungo soggiorno a Bruxelles, in cui ha raccolto informazioni, tradotto lettere, parlato con persone e parenti, che sono realmente stati presenti a quei ritrovi, che Einstein chiamava “witches’ Sabbath” (il riposo delle streghe).
“Da piccola guardavo quella foto e non capivo chi fossero quelle facce serie. Poi sono cresciuta, ho studiato, mi sono iscritta a Fisica. E l’ho ritrovata appesa in un’aula. Erano loro, i miei amici immaginari. (…) Man mano che conoscevo le loro scoperte, per me erano persone da capire a fondo. (…) Ho ripercorso le loro strade, cercato di sapere dove avevano dormito, cenato. Ho ricostruito quella settimana e poco alla volta l’intera vita di quei geni.”
Gabriella Greison

DiGabriella Greison. Regia Emilio Russo con Gabriella Greison. Produzione TEATRO MENOTTI.

1927 Monologo quantistico

Gabriella Greison

1927 Monologo quantistico

Gabriella Greison

  • 15-11-2017 21:00

1927 Monologo quantistico

Gabriella Greison